bloggers bloggers

Marco Napolitano
Messaggi: 71
Stelle: 0
Data: 14/12/18
Jader Jed Francia
Messaggi: 52
Stelle: 0
Data: 31/07/18
Ezio Lombardi
Messaggi: 11
Stelle: 0
Data: 10/04/18
Chiara Mambretti
Messaggi: 25
Stelle: 0
Data: 27/02/17
Serena Traversi
Messaggi: 3
Stelle: 0
Data: 21/07/16
Francesco Falanga
Messaggi: 8
Stelle: 0
Data: 14/06/16
Antonio Musarra
Messaggi: 2
Stelle: 0
Data: 18/11/13
Simone Celli Marchi
Messaggi: 6
Stelle: 0
Data: 09/07/13
marcello marangio
Messaggi: 4
Stelle: 0
Data: 05/07/13
Marco Mancini
Messaggi: 1
Stelle: 0
Data: 05/06/13
Indietro

Inizializzare bundle e creare distribuzioni per ambienti differenti

Liferay 7 mette a disposizione alcuni task gradle che possono venirci utili per l'inizializzazione del bundle e per crearne una distrubuzione per i vari ambienti.

Per prima cosa da eclipse creiamo il workspace Liferay.

Modifichiamo tramite un editor di testo il file gradle.properties andando a modificare la seguente property

liferay.workspace.bundle.url

mettendo come valore il link alla versione che vogliamo utilizzare

Es:

liferay.workspace.bundle.url=https://cdn.lfrs.sl/releases.liferay.com/portal/7.0.4-ga5/liferay-ce-portal-tomcat-7.0-ga5-20171018150113838.zip

A questo punto siamo pronti per inizializzare il bundle

Possiamo notare come all'interno del nostro workspace sia presente una cartella configs, che contiene tutte le configurazioni suddivise per tipologia di ambiente. La configurazione di default impostata nel gradle.properties è local

liferay.workspace.environment=local

Lanciamo il seguente comando per inizializzare il bundle

gradlew initBundle -Pliferay.workspace.environment=local

Possiamo non espicitare l'ambiente (in questo caso prenderà il default) o cambiarlo. Il task si connetterà al repository specificato e andrà a scaricare e configurare il nostro bundle nelle cartella bundle del nostro workspace (anche questa è modificabile da build.gradle)

Ora invece vorremmo preparare uno zip/tar contenente tutto il nostro bundle comprensivo di tutti i moduli (che stanno sotto modules) buildati e già deployati

gradlew distBundle[Zip|Tar] -Pliferay.workspace.environment=[ENVIRONMENT]

Es:

gradlew distBundleTar -Pliferay.workspace.environment=local

Al termine dell'esecuzione troveremo nella cartella build del nostro workspace il tar/zip di tutto il nostro bundle comprensivo di moduli.

 

Commenti
Nessun commento. Vuoi essere il primo.