bloggers bloggers

Katia Pazzi
Messaggi: 1
Stelle: 0
Data: 27/06/19
Marco Napolitano
Messaggi: 76
Stelle: 0
Data: 11/06/19
Jader Jed Francia
Messaggi: 55
Stelle: 0
Data: 08/05/19
Paolo Gambetti
Messaggi: 1
Stelle: 0
Data: 20/03/19
Ezio Lombardi
Messaggi: 11
Stelle: 0
Data: 10/04/18
Chiara Mambretti
Messaggi: 25
Stelle: 0
Data: 27/02/17
Serena Traversi
Messaggi: 3
Stelle: 0
Data: 21/07/16
Francesco Falanga
Messaggi: 8
Stelle: 0
Data: 14/06/16
Antonio Musarra
Messaggi: 2
Stelle: 0
Data: 18/11/13
Simone Celli Marchi
Messaggi: 6
Stelle: 0
Data: 09/07/13
Indietro

Quartz Scheduler e file multipli di configurazione

Lavorando con Quartz Scheduler e dovendo gestire la configurazione di molti job è molto utile utilizzare il formato XML fornito dalla piattaforma stessa.

Tuttavia, per evitare di creare un unico enorme file XML di difficile gestione (e anche per dare una struttura più pulita), è possibile suddividere le informazioni in una molteplicità di file XML più piccoli.

Affinchè Quartz sia in grado di gestire file XML multipli è necessario utilizzare il plugin XMLSchedulingDataProcessorPlugin, configurandolo nel modo seguente nel file quartz.properties:

org.quartz.plugin.jobInitializer.class: org.quartz.plugins.xml.XMLSchedulingDataProcessorPlugin
org.quartz.plugin.jobInitializer.fileNames: file1.xml,file2.xml, ...
Precedente
Commenti
Nessun commento. Vuoi essere il primo.