bloggers bloggers

Marco Napolitano
Messaggi: 68
Stelle: 0
Data: 15/11/17
Jader Jed Francia
Messaggi: 50
Stelle: 0
Data: 22/09/17
Ezio Lombardi
Messaggi: 9
Stelle: 0
Data: 23/06/17
Chiara Mambretti
Messaggi: 25
Stelle: 0
Data: 27/02/17
Serena Traversi
Messaggi: 3
Stelle: 0
Data: 21/07/16
Francesco Falanga
Messaggi: 8
Stelle: 0
Data: 14/06/16
Antonio Musarra
Messaggi: 2
Stelle: 0
Data: 18/11/13
Simone Celli Marchi
Messaggi: 6
Stelle: 0
Data: 09/07/13
marcello marangio
Messaggi: 4
Stelle: 0
Data: 05/07/13
Marco Mancini
Messaggi: 1
Stelle: 0
Data: 05/06/13

Elementi con i tag quartz .

Breve introduzione a Quartz

Problema: Vogliamo che il nostro sistema esegua determinati task in determinati momenti e che tutto sia automatizzato. La soluzione esite già ed è il framework Quartz:una libreria per lo scheduling dei Job scritta in java. Vediamo quali sono i principali oggetti che ci permettono di utilizzarne le funzionalità. Lo Scheduler , che è responsabile dell'esecuzione dei Job che gli sono stati...
Maggiori dettagli riguardo Breve introduzione a Quartz »

Configurare Quartz service in JBoss

A partire dalla versione 4.0 GA, JBoss Application Server fornisce out of the box un'integrazione di Quartz. Quartz Resource Adapter offre un'implementazione del servizio come JCA Message-Inflow RA e consente di schedulare cron jobs (allo stato attuale è un limite di questa implementazione) utilizzando un Message Driven Bean su uno scheduler non persistente. La necessità di uno scheduler...
Maggiori dettagli riguardo Configurare Quartz service in JBoss »

Quartz Scheduler e file multipli di configurazione

Lavorando con Quartz Scheduler e dovendo gestire la configurazione di molti job è molto utile utilizzare il formato XML fornito dalla piattaforma stessa. Tuttavia, per evitare di creare un unico enorme file XML di difficile gestione (e anche per dare una struttura più pulita), è possibile suddividere le informazioni in una molteplicità di file XML più piccoli. Affinchè Quartz sia in grado...
Maggiori dettagli riguardo Quartz Scheduler e file multipli di configurazione »